Blog
Fine della Campagna elettorale! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 23 Febbraio 2013 13:26

UrnaNon so voi ma ormai io non ne posso più di sentire ogni giorno una nuova cavolata del leader politico di turno.

Per il voto di domani e Lunedì bisogna tenere presente più i fatti delle parole.

In questi ultimi mesi il PD ha dato prova di saper compiere profondi rinnovamenti: è il primo partito in europa che ha organizzato elezioni primarie sia per la scelta del candidato premier che per i rappresentanti in parlamento, permettendo di presentare liste pulite ai cittadini e, per la prima volta, con più del 35% di donne.

Il PD avrà il 70% di persone nuove in parlamento, queste persone sono amministratori capaci poichè vengono da esperienze politiche in amministrazioni locali.

La raccomandazione è di non inseguire i mass media, atti solo a pubblicare gli scoop e le sparate senza senso dei leader, i politici non sono tutti uguali e, purtroppo, in questi ultimi anni, non abbiamo avuto politici a governarci ma dei ladri (la maggiornaza che decideva lo faceva solo per tornaconto personale); la soluzione ai problemi dell'italia la deve trovare la politica e i politici che sanno fare il loro mestiere.

Il PD è di certo il partito che potrà garantire la migliore competenza e preparazione, sicuramente è il partito che meno buca i mass media.

Un Grazie sentito a Bersani che ha evitato di partecipare alla bagarre di chi sparava la promessa più immantenibile della storia, evitando di farci fare la figura dei pagliacci (probabilmente agli altri partiti piace...)!

Buon voto a tutti!

Ultimo aggiornamento Sabato 23 Febbraio 2013 13:32
 
Presentazione Candidati alle Primarie PDF Stampa E-mail
Scritto da Marco Grassi   
Sabato 17 Novembre 2012 22:27

 

Presentazione delle Primarie a Canossa

 

Italia Bene Comune

Giovedì 22/11/2012 ore 21.00

Sala del Consiglio

Municipio Comune di Canossa

 

 

Serata di presentazione/dibattito sui candidati alle primarie di Centrosinistra

 

Interverranno:

Marco Barbieri (comitato Bersani)

Ottavia Soncini (comitato Renzi)

Michele Bonforte (comitato Vendola)

 

Organizzato dai comitati locali di Canossa:

Comitato Canossa per Bersani (riferimento Marco Grassi)

Comitato Canossa per Renzi (riferimento Gianni Pera)

Comitato Canossa per Vendola (riferimenti Erio Buffagni)

Vi aspettiamo numerosi!

Ultimo aggiornamento Sabato 17 Novembre 2012 22:31
 
Bersani dopo la vittoria.... PDF Stampa E-mail
Scritto da Federico Trosello   
Lunedì 13 Giugno 2011 18:30

Commento di Bersani dopo la vittora schiacciante dei SI al referendum

 

http://tv.repubblica.it/copertina/bersani-governo-divorziato-dagli-italiani-si-dimetta/70660?video=&ref=HRER1-1

 

Ultimo aggiornamento Martedì 14 Giugno 2011 01:40
 
Il vento sta Cambiando! PDF Stampa E-mail
Scritto da Marco Grassi   
Martedì 07 Giugno 2011 19:18

Il vento sta Cambiando!

 

Anche se il nostro comune non è stato coinvolto in questa tornata elettorale, penso che questa chiamata alle urne abbia suscitato molto interesse, sia nelle persone impegnate in politica che nella parte di cittadinanza più distaccata.

Interesse provocato da numerose novità, prime tra tutte il risultato elettorale e la partecipazione di un nuovo tipo di elettorato.

Certa e forte è stata la bocciatura di questo governo che non ha dato risposte ai problemi del paese tentando più di nascondere (dirottando l'attenzione altrove) che di affrontare.

Questo modo di fare politica ha scontentato ormai tutti: singolare è stato vedere cortei di industriali e artigiani in manifestazione per contestare l'azione di governo (saranno pure questi tutti Comunisti?).

Quello che però più di tutto apprezzo e mi fa ben sperare è il nuovo tipo di partecipazione alle urne, volti nuovi che si sono presentati al seggio elettorale per votare (soprattutto giovani)!

Forse sto prendendo un abbaglio o forse è talmente forte la voglia di ricominciare a sperare che si possa cambiare che traggo conclusioni avventate e non veritiere...

Ma è proprio la speranza e la voglia di rinnovamento che secondo me hanno infiammato il senso civico e riportato alle urne persone deluse e schifate dalla politica.

Voglio credere in un'odata di rinnovamento che parte dal basso, in una nuova forma di partecipazione alla vita politica che coinvolge direttamente i cittadini nella risoluzione dei problemi attraverso una rappresentanza più trasparente e flessibile.

Voglio credere che le persone abbiano capito che non va bene delegare troppo l'affare pubblico ai singoli, poichè saranno più propensi a seguire i propri interessi spesso a scapito degli interessi della comunità.

Voglio credere che sopratutto i giovani non si accontenteranno più di reagire passivamente vedendosi cadere le cose dall'alto decise da altri, ma vorranno partecipare attivamente alla costruzione del loro futuro e del futuro del paese.

Finita l'ingenuità e i sogni, rimangono altri test, per un vero vento di rinnovamento bisognerà raggiungere il quorum ai referendum di questo fine settimana, questa volta sarà su scala nazionale e tutti saremo coinvolti: diciamo no a chi vuole decidere per i propri interessi ritenendo gli Italiani incapaci di giudicare cosa sia meglio o peggio per loro.

Votiamo 4 si ai quesiti referendari per bocciare l'opera del governo di questi 3 anni: è stata una politica disastrosa.

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Novembre 2012 17:54
 


Sito Web offerto da Dream Machine di Marco Grassi